Francobollitematici.it
Home   Login   Categorie   Vendi   Cerca   Gestione   Collezioni   Articoli  
Home <<< Filatelia Tematica <<<  Francobolli 

I Francobolli

Nuovi o Usati?

Fabio Bisogno 23.03.2020

      La scelta é tua. I francobolli nuovi sono più facili da trovare in commercio, mentre viceversa quelli usati presentano criticità in relazione alla qualità. L'annullo deve essere leggero, non deve interferire con l'elemento tematico del francobollo e deturparlo magari con un tratto di penna.


Annullo meccanico chiaro Annullo manuale deturpante Annullo meccanico deturpante Annullo a penna
Francobolli usati e perfetti, ma con annulli deturpanti.

      Se hai deciso di utilizzare i francobolli usati nella tua collezione tematica devi certamente tener in considerazione lo stato di conservazione. Inizialmente avrai raccolto di tutto, solo per la frenesia di trovare i francobolli usati della tematica, ma quando avrai deciso di montare la tua collezione, dovrai fare una valutazione. Ti ricordo che il francobollo é utilizzato per il trasporto della corrispondenza quendi subisce più lavorazioni successive e non potrà mai essere perfetto come il francobollo nuovo. Se hai scelto di intraprendere la collezione tematica, sei già un collezionista di francobolli, ma per breve informazione, ti segnalo alcuni dei principali difetti che si possono riscontrare.
     La dentellatura deve essere integra, perfetta e non mettere in collezione francobolli usati con dentelli mancanti. Capiterà di acquistare francobolli in quantità e trovarne qualcuno di interessante per la tua tematica, ma se presenta una piega, più o meno evidente, non devi inserirlo in collezione. Per tanti motivi il francobollo usato può avere abrasioni e, quindi, carente di inchiostrazione che non rende chiara l'immagine del francobollo. Strappi, buchi o tagli sono i difetti che riguardano la mancanza di carta che rendono il francobollo inutilizzabile per la collezione.

Francobollo difettoso Francobollo difettoso Francobollo difettoso Francobollo difettoso
Francobolli difettosi, piegati, strappati e tagliati.

      Naturalmente i francobolli difettosi non sono da buttare, conservali in un raccoglitore in attesa di trovare l'esemplare privo di difetti e che sarà esposto nella tua collezione tematica.
      Considera la prospettiva futura della tua collezione: ad esempio, vuoi partecipare ad una mostra a concorso? Allora ci sono regole da rispettare (che poi analizzeremo), ma ti anticipo subito che in una collezione da esposizione i francobolli sono tutti nuovi oppure tutti usati, tranne alcune eccezioni in cui l'usato è molto più raro del nuovo. Se non hai velleità espositive puoi scegliere di collezionare entrambi.
      I francobolli sono gli elementi fondamentali della collezione tematica e sono i più semplici da trovare: esistono cataloghi, generali o specializzati. In primo luogo il catalogo dell'Italia che ogni collezionista possiede. A tale proposito può dirsi che, anche nel caso non vengano più collezioniti, i francobolli italiani conservano un contenuto tematico. Mi spiego meglio con qualche esempio:


Lavorazione del corallo
2010 Italia € 0,60 - Made in Italy. Lavorazione del corallo di Torre del Greco.

      Il motivo principale del francobollo é la lavorazione del corallo che rientra nella tematica propria dell'artigianato o del made in Italy, ma può essere tranquillamente usato anche nella tematica sul mare (pesci, fondali marini, pesca subacquea, ecc.) oppure sull'arte, sul turismo.


Sicurezza stradale
1984 Italia L.400 - Prevenzione degli infortuni stradali.

      In questo esempio il motivo principale é la sicurezza stradale, ma il francobollo può essere usato nella tematica sulle auto, sulle forze dell'ordine, sulle uniformi (polizia stradale), o sull' aldilà (c'é un cadavere a terra). Ti sembrerà strano, ma in Italia esiste una collezione tematica sull'aldilà. La tematica é una collezione creativa e non avrai limiti alla fantasia ed alla scoperta di cose nuove.
      La prima difficoltà che incontri é quella di realizzare una lista di francobolli che rientrano nella tua tematica ma, per alcune molto seguite (scacchi, giochi olimpici, scout, fiori, ecc.) esistono cataloghi specializzati molto utili per iniziare la ricerca del francobollo. Esistono anche pubblicazioni realizzate da collezionisti o associazioni filateliche. Ti indico un piccolo suggerimento per ottenere facilmente un elenco di francobolli per la tua tematica. Basta navigare su internet, trovare un sito specializzato nella vendita di francobolli mondiali ed inserendo nella casella di ricerca la parola chiave della tematica (la mia é tennis tavolo), si potrà ottenere il primo elenco di francobolli da consultare.


Catalogo francobolli Italia Catalogo francobolli Somalia Catalogo francobolli Cuba
Catalogo Tematica Scout Catalogo Tematica Olimpiadi invernali Catalogo Privato tennistavolo

      Attenzione a non cedere alla tentazione di acquistare tutto ciò che esiste sul quel tema, perché incorreresti nell'errore di trasformare la collezione tematica in una a soggetto. Quest'ultima si basa sulla classificazione del soggetto (le rose, i velieri, le auto da corsa) per Paese ed anno, mentre la collezione tematica si sviluppa secondo l'idea del collezionista (la seconda guerra mondiale, la vita di un artista, la flora e la fauna del Mediterraneo, ecc.).
     Il margine bianco del francobollo va tolto, a meno che non rechi stampato un'ulteriore immagine o scritta pubblicitaria che può dare un valido contributo tematico. Il discorso é diverso per i francobolli con appendice, ad esempio i francobolli emessi da Israele, o da tanti altri Stati.


francobollo con appendice francobollo con appendice francobollo con appendice
francobollo con appendice

      I francobolli pubblicitari sono composti da due parti unite o meno, dove nella prima compare l'impronta del francobollo (di solito ordinario) e nella seconda un messaggio pubblicitario, che può concordare oppure meno con il motivo del francobollo. La sezione pubblicitaria del francobollo può contribuire allo sviluppo del tema collezionato, come in questi esempi.


francobollo con pubblicità francobollo con pubblicità francobollo con pubblicità

      Parlando dei margini del francobollo devo accennarti che esistono anche i foglietti, blocchi-foglietti e minifogli. La tentazione di comprarli può essere grande, ma ricorda che non c'è alcun "obbligo" di completezza e che si può essere appagati anche dal collezionare solo quello che maggiormente ci attrae. I foglietti, pur accattivanti con la loro grafica, se non apportano nulla alla tematica é meglio non utilizzarli, sebbene ce ne siano alcuni che forniscono maggiori informazioni rispetto al francobollo. Pertanto potranno essere utilizzati in collezione solo se forniscono dettagli aggiuntivi rispetto al singolo francobollo.


Foglietto Hong Kong
2019 Hong Kong $10 Greater Bay Area - Sul bordo del foglietto sono indicati i nomi delle città identificate dai puntini gialli nel francobollo.

      Il blocco foglietto contiene una serie di francobolli commemorativi, stampati su un foglio di piccole dimensioni e, dal punto di vista tematico, può farsi lo stesso discorso già affrontato con il foglietto.


Portogallo blocco foglietto

      Il minifoglio contiene la ripetizione di un francobollo: é da escludere per le sue dimensioni, anche perchè é sufficiente il singolo francobollo.


Vaticano minifoglio
Italia minifoglio

      Con la liberalizzazione dei servizi postali in Europa, ma anche nel resto del mondo, si é avuta una proliferazione di poste private che, in alcuni casi, emettono francobolli che, se necessari per la tua tematica, possono essere inseriti in collezione. Ad esempio mostro il francobollo emesso nel 1995 dall'olandese Select Post con valore in ECU e il francobollo emesso nel 2012 dalla tedesca Pin Mail.


1995 Olanda Select Post Ecu 0,15 2012 Germania Pin Mail € 1.94

      L'elemento fondamentale della tematica é il francobollo in tutte le sue tipologie, quantunque alcune volte il messaggio tematico possa essere recuperato da una soprastampa o da una perforazione. Esistono inoltre anche altri pseudo francobolli che pur avendo un interesse tematico non sono veri e propri francobolli perchè sono privi di valore di affrancatura, ma sono etichette di propaganda.


La filatelia tematica non termina mai! Non ci sono limiti: é dinamica e creativa.


 Articolo letto ... 14764 volte

Ottimizzato per IE10. Il tuo indirizzo IP e' 44.210.237.158   Webmaster   Leggi il Regolamento e la Cookie Policy